31 marzo 2009

Distrutta la casa di Totoro

Tokyo - Un incendio scoppiato sabato 21 Febbraio, alle 2:20 circa della notte, ha distrutto l’edificio conosciuto come “La casa di Totoro”.

I sensori anti-effrazione che il governo locale di Suginami aveva installato si erano attivati appena dopo 2:00 antimeridiane.
Anche se la costruzione era chiusa, gli agenti di polizia sospettano che qualcuno vi si sia introdotto e che l’incendio possa essere di origine dolosa. Fortunatamente non ci sono state vittime.

Si tratta di una casa in legno in stile occidentale di 70 metri quadrati costruita nel 1929.
Hayao Miyazaki, cofondatore dello studio Ghibli e regista de Il vicino Totoro, ha descritto la casa nel libro Totoro no sumu ie (La casa in cui vive Totoro).

Attraverso l'impegno dei residenti locali, che non molto tempo fa hanno raccolto 6.300 firme affinché la casa fosse preservata, il distretto di Suginami aveva acquistato il lotto di terreno che circonda la casa, dopo che l'ultimo proprietario l’aveva abbandonata, sistemando l’area in modo da renderla un parco pubblico, un modello di coesistenza tra esseri umani e la natura.
Miyazaki aveva lodato l'iniziativa: “Se il mio libro è stata la ragione per cui l’abitazione è stata salvaguardata, ne sono veramente molto felice”. Il parco sarebbe stato inaugurato il prossimo anno.


La casa distrutta dall'incendio


La casa prima dell'incendio


La casa disegnata nel film di Totoro


(Fonte: Animeclick.it)

8 commenti:

  1. è incredibile dove la stupidità umana possa arrivare...!!
    la casa era bellissima e per chissà quante persone rappresentava molto di più di una costruzione in pietra e legno..Sono davvero affranta
    Ola

    RispondiElimina
  2. mi dispiace veramente tanto

    RispondiElimina
  3. noooooo tragedia

    RispondiElimina
  4. Che bruttissima notizia...
    Un carissimo amico mi ha appena regalato il dolcissimo cd della calonna sonora di Totoro, e son tornata sul sito a curiosare...non pensavo di trovarvi una notizia così triste... :(
    Davvero, per chissà quanti quella non era solo una mera casa...ma una scatola piena di emozioni e sentimenti...

    RispondiElimina
  5. ma come si può essere così,gente he non merita di vivere.

    RispondiElimina
  6. L'avevo letta tempo fa e ancora l'idea che quella bella casa sia distrutta mi mette tristezza.
    Spero che chiunque l'abbia fatto sia stato arrestato e punito di conseguanza.
    Era una casa stupenda.

    RispondiElimina
  7. ciao ma dove si trova?

    RispondiElimina
  8. Penso ke si trovi nella città di Sankai, nel sud-ovest della prefettura di Nagasaki in Giappone...e so ke esiste anke una fermata dell'autobus dove un abitante del paese ha costruito un totoro gigante...proprio come nel film...per la casa ke dire...mi dispiace un casino anke xkè nn sono riuscito a vederla di persona...:(((

    RispondiElimina

Puoi commentare le News dello Studio Ghibli anche se non sei iscritto ma non lasciarmi il commento anonimo. Clicca su Nome/Url e scrivi il tuo nome o il tuo nick! ^_^